Descrizione Progetto

Villa Peyron è un luogo privato che il suo ultimo proprietario, Paolo Peyron, ha voluto lasciare alle generazioni future perché potessero godere della magia di panorami su Firenze, di scorci su statue o arredi, delle diverse architetture e collezioni botaniche.
Per la “Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron” si è provveduto a predisporre un piano di manutenzione che ha valorizzato ogni elemento dell’architettura storica del Giardino anche attraverso l’organizzazione di manifestazioni ed eventi per la sua promozione e visita pubblica.
Una proprietà di quasi 50 ettari, suddivisa in aree boschive, superfici agricole, oliveti e il Giardino monumentale, esteso per circa 15.000 metri quadri, suddiviso in terrazze/parterres della parte formale, contornata dal Bosco romantico ed il Lago che lo collega all’oliveta.